Federica Carta, Dopotutto : testo e video del singolo estratto dall’ omonimo album

18274745_1487065048033171_1112378353242530082_n

Federica concorrente del nuovo talent di Amici di questo 2017 è una della cantanti che io apprezzo , oltre ad un bellissima voce con il suo ultimo singolo Dopotutto è riuscita a conquistare il mio cuore , testi profondi ed una melodia che riesce ad esprimere tutto quello che il brano vuole proporre , un amore andato male che nonostante tutto lascia una profonda traccia nel cuore anche se questo le abbia fatto male , decidendo di lasciarsi cosi tutto alle spalle ….. (se Federica legge questo articolo voglio augurarti un grande abbraccio)

Il nuovo singolo “Dopotutto” è stato scritto da Federica Abbate, Luca Serpenti e Gianclaudia Franchini e l’ omonimo brano Federica è uscito ieri 19 maggio Federica

Biografia

Federica Carta, in arte Federica, ha diciotto anni e vive a Roma. Attualmente è in gara nel programma televisivo “Amici 2017”. Ha studiato canto e pianoforte dall’età di nove anni e da poco si è appassionata anche al Cajòn (percussione di origine peruviana). Ascolta principalmente musica pop, neo soul e pop soul e i suoi cantanti di riferimento sono Paolo Nutini e Alicia Keys.

A dicembre 2016 è stato pubblicato in esclusiva su iTunes il suo primo inedito “Attraversando gli anni” che ha raggiunto il terzo posto della classifica dei singoli più venduti e da febbraio 2017 è in classifica anche con il brano “Ti avrei voluto dire”.

Testo Dopotutto

Io resto ancora qui
tra vuoto e libertà
in questo letto perdersi è un’abitudine
adesso che tu non ci sei
io non so più che farmene
di questa vita in ordine

Giorni muti in fila su quel calendario
io che fisso questo cielo blu petrolio
ma resto ancora qui
perché la verità
è che ho voluto perderti

Dopotutto è stato bello averti accanto
pensare che sarebbe stato in eterno
viaggiare sempre e solo con il cuore spento
illudersi ancora tu stessi cambiando
ma non sapevi darmi poi più di così

Le cose che non hai non hanno mai pietà
ti vengono a cercare senza darti tregua
e tu sei un bersaglio facile
la notte fa confondere anche l’oro con la polvere
l’orologio gira solo al contrario
e fa risalire tutto questo buio
ma resto ancora qui
perché la verità
è che ho voluto perderti

Dopotutto è stato bello averti accanto
pensare che sarebbe stato in eterno
viaggiare sempre e solo con il cuore spento
illudersi ancora tu stessi cambiando
ma non sapevi darmi poi più di così

É meglio a volte arrendersi che ricominciare
è meglio a volte perdersi per non tornare
ti sento addosso ma non è lo stesso
non riesco più a capire se sto meglio adesso che sto male

Dopotutto è stato bello averti accanto
pensare che sarebbe stato in eterno
viaggiare sempre e solo con il cuore spento
illudersi ancora tu stessi cambiando

Dopotutto è stato bello averti accanto
pensare che sarebbe stato in eterno
viaggiare sempre e solo con il cuore spento
illudersi ancora tu stessi cambiando
ma non sapevi darmi poi più di così
ma non sapevi darmi poi più di così

Precedente Prendimi L' Anima il nuovo singolo di Massimo di Cataldo Successivo In uscita nazionale il nuovo singolo di Federica Pento Due Ali